Costituito il GAL Magna Grecia

 

Nella serata di venerdì 3 marzo 2017, presso la Sala Consiliare del Comune di Grottaglie, si è costituito, alla presenza del notaio Antonella Ferrara, il Gal “Magna Grecia”, un nuovo soggetto giuridico nel cui Programma di Azione Locale è confluito il grande patrimonio di esperienze acquisito dal Colline Joniche nella programmazione 2007-2013, con la “Green Road” in primis, reinterpretato però, sulla base della tradizionale “concretezza agricola”, in una nuova visione di un territorio rurale moderno che, nelle sue componenti fondamentali, sarà in grado di attrarre investimenti e compiere finalmente quel “salto di qualità” da tanto tempo atteso.

Si concretizza così l’azione condotta, negli ultimi dieci mesi, dal Presidente del Gal Colline Joniche, Luca Lazzàro, basata su una intensa e capillare azione di ascolto territoriale di soggetti pubblici e privati, un percorso partecipativo che ha consentito l’identificazione delle linee strategiche di intervento e delle progettualità per l’elaborazione della Strategia di Sviluppo Locale e del nuovo Programma di Azione Locale 2014-2020 con cui il Gal “Magna Grecia” parteciperà, già nelle prossime settimane, al nuovo bando della Regione Puglia.

Fondamentale in questo percorso si è rivelata la straordinaria coesione istituzionale, autentico “collante” e propulsore per la costituzione del nuovo partenariato comprendente Amministrazioni comunali, associazioni di categoria e aziende beneficiarie, che oggi ha dato vita al nuovo Gal “Magna Grecia”.

Hanno aderito al Gal “Magna Grecia” le amministrazioni comunali di Carosino, Crispiano, Faggiano, Grottaglie, Monteiasi, Montemesola, Monteparano, Pulsano, Roccaforzata, San Giorgio Jonico, Statte e Leporano.

Nell’occasione è stato eletto il primo Consiglio di Amministrazione del Gal “Magna Grecia” che contestualmente ha nominato presidente Luca Lazzàro, componente della Giunta della Camera di Commercio e presidente di Confagricoltura Taranto, e vicepresidente Ciro D’Alò, Sindaco di Grottaglie; gli altri membri del C.d.A. sono Mino Fabbiano, per il Comune di San Giorgio Jonico, Piero de Padova, per la Camera di Commercio di Taranto, Lorena Arré, per Copagri Puglia, Nicola Motolese, per Coldiretti Taranto, Oronzo Fornaro, per Confindustria Taranto, Katia de Luca, per Legacoop Puglia, Oronzo Patronelli, per il Consorzio Ceramisti di Grottaglie, Giuseppe Ecclesia, per il Consorzio Marina di Pulsano, e Vito Egidio Ippolito, per il Gal “Colline Joniche” S.c.a.r.l.