Locandina Gal Magna Grecia 26 6 2018 webIl Gal Magna Grecia incontra i professionisti del territorio per presentare le opportunità di finanziamento previste dal nuovo PAL (Piano Di Azione Locale), progetto finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito della Misura 19 del PSR Puglia 2014-2020.
Il primo incontro è “dedicato” ai professionisti che più operano nel mondo rurale: periti agrari, agrotecnici, dottori agronomi e dottori forestali.
Il pubblico convegno “Il Piano di Azione Locale del GAL Magna Grecia: strumento di sviluppo economico” si terrà, alle ore 18.30 di martedì 26 giugno, nella Sala consiliare del Municipio di Grottaglie. Per i professionisti la partecipazione è valida per l’attribuzione di Crediti formativi.
Dopo i saluti di Cirò D’Alò, Sindaco di Grottaglie, sarà Ciro Maranò, direttore del Gal Magna Grecia, a presentare le importanti opportunità di finanziamento a favore di istituzioni, aziende e associazioni del territorio.
Interverranno poi Andrea Leonardo Occhilupo, presidente Collegio Agrotecnici di Taranto, Pasquale Mariano Carmignano, presidente Collegio Periti Agrari di Taranto, e Gianluca Buemi, presidente del Consiglio dell’Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Taranto, quest’ultimo nei giorni scorsi è stato eletto Consigliere nazionale dell’Ordine. Le conclusioni saranno affidate a Luca Lazzàro, presidente GAL Magna Grecia.
#coltiviamoidee e #costruiamoilfuturo: con questi due hashtag inizia da Grottaglie una serie di incontri pubblici organizzata dal GAL Magna Grecia per illustrare agli ordini professionali il nuovo PAL.
Presentando l’iniziativa il presidente del GAL Magna Grecia, Luca Lazzàro, ha spiegato che «dopo aver illustrato alle comunità dei comuni del territorio il nostro PAL, ora iniziamo una serie di incontri più “tecnici” con i professionisti che di fatto dovranno assistere le aziende e le associazioni nella presentazione delle istanze e dei progetti per accedere ai finanziamenti previsti dal nostro PAL».
«In questi incontri – ha poi detto Luca Lazzàro – da un lato il GAL Magna Grecia presenterà il PAL, da un altro i rappresentanti degli ordini professionali e i singoli professionisti potranno palesare le loro esigenze e i suggerimenti per rendere ancora più accessibili i bandi che stiamo elaborando proprio in questo periodo».
Luca Lazzàro ha concluso affermando che «è nostra ferma intenzione, infatti, continuare nella massima condivisione con tutti gli stakeholder, in modo da realizzare un percorso partecipato teso allo sviluppo economico e sociale del territorio».