locandina Natale okAl via a Grottaglie la prima edizione di “Storie di Natale”. L’8 e il 9 dicembre, in occasione dell’inaugurazione della 39esima Mostra del presepe in ceramica, tra le caratteristiche botteghe del quartiere delle ceramiche, ci saranno artisti di strada, mercatini di Natale e canti natalizi. Non mancherà il gusto, con le pettole, frittelle di pasta, zuccherate o salate, simbolo della tradizione gastronomica natalizia pugliese - ed in particolare della provincia ionica -; ma si potranno assaggiare anche ottima cioccolata, hamburger gourmet e panettoni artigianali. Una storia a più voci, per narrare la magica atmosfera del Natale, tra tradizioni e prodotti tipici e rappresentazioni che incanteranno i bambini, in tante diverse postazioni. La manifestazione, che si articolerà nelle due giornate, dalle ore 10 fino alle ore 22, si avvale del patrocinio del Comune di Grottaglie e del Consorzio dei Ceramisti di Grottaglie.
Si parte il giorno della festività dell'Immacolata, l'8 dicembre, con gli spettacoli di strada dei Pachamama, con trampolieri, acrobatica, bolle e il caratteristico Risciò. Successivamente, nella domenica (il 9 dicembre), si bissa con gli show di Monè Monè, in uno spettacolo con spirito internazionale ispirato al circo classico; e de Le Petit Tap,con Ninette, nei panni di una star delle banlieue di Parigi, in uno spettacolo ironico, in chiave bohémienne, che viaggerà sulle note di melodie che ricordano i tempi della grande Edith Piaf; Skizzo e Carletta porteranno in scena, invece, uno show di giocoleria, equilibrismo e clownerie. Inoltre, il piccolo coro delle “Stelline di Natale” si esibirà in vari punti del quartiere con i tradizionali canti natalizi. Nell'ampia sezione gastronomica in chiave street food è prevista la presenza anche delle cuoche del gruppo 'Le mani tra farina e fornelli', impegnate nella raccolta fondi il cui ricavato verrà utilizzato per 'la spesa di Natale' a favore delle famiglie disagiate.